Roma capitale del golf. La nuova guida di Repubblica dedicata alla Ryder Cup è in edicola dal 25 settembre

il colosseo, uno dei monumenti da visitare durante la ryder cup roma

Ryder Cup: la guida di Repubblica conduce i lettori alla scoperta del golf di Roma e del Lazio, dei segreti della kermesse sportiva e tra le bellezze della Capitale, grazie a decine di itinerari, articoli tematici e focus. Le interviste esclusive ai campioni Zach Johnson ed Edoardo Molinari arricchiscono il volume che conduce i lettori attraverso tutto il bello e il buono di Roma e del Lazio grazie a 26 itinerari tematici, a centinaia di consigli del gusto e a decine di articoli dedicati al golf e al torneo più importante al mondo. In edicola e in libreria a partire da lunedì 25 settembre.

“Il trofeo nella Città Eterna è semplicemente straordinario. La storia di Roma è immensa […]. Mi lascia sbalordito. È tutto mozzafiato”. Così Zach Johnson, il capitano della squadra statunitense, nell’intervista inedita, svela alle Guide di Repubblica le sue emozioni prima di arrivare nella Città Eterna in occasione della Ryder Cup 2023, il torneo di golf più importante al mondo.

Roma Capitale del Golf – Guida alla città della Ryder Cup

Il perfetto vademecum per esplorare il territorio, dai rioni del centro alle escursioni fuoriporta, sia per le centinaia di migliaia di spettatori della Ryder Cup, che per tutti gli appassionati di golf che, nei prossimi mesi e anni, raggiungeranno i campi del Lazio grazie al traino dell’evento. La Ryder, infatti, è la più prestigiosa manifestazione di golf al mondo, si svolgerà a Roma dal 29 settembre al 1° ottobre e la sede di gioco sarà il Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia.

Sarà uno degli eventi sportivi più seguiti di tutti i tempi. Basti pensare che l’ultima edizione, giocata in Francia nel 2018, ha raggiunto oltre 600 milioni di abitazioni con più di 160 Paesi collegati in diretta tv. Ecco, quindi, che il campione italiano Edoardo Molinari, testimonial della Guida insieme a Johnson, spiega: “Sarà un evento che cambierà la storia del golf in Italia sotto tanti punti di vista e, da giocatore italiano, sarà un sogno che si avvera poterla vivere da dentro”.

ryder cup roma, la guida di repubblica

Una sezione ad hoc dedicata alla Ryder Cup, attraverso otto articoli, svela storia, programma e segreti dell’evento, anche grazie alle interviste inedite, tra gli altri, a Lavinia Biagiotti Cigna, patronne del golf club Marco Simone, e a Franco Chimenti, presidente di Federgolf.

Il capitolo dedicato ai Campi da Golf poi passa in rassegna decine di strutture del Lazio, fornendo informazioni pratiche e tecniche per fruire di alcuni dei campi più suggestivi al mondo, tra storia e natura, dall’Acquasanta all’Olgiata, dal Parco di Roma al Nazionale di Sutri, dal Fiuggi al Parco de’ Medici, dal Castel Gandolfo al Terre dei Consoli, fino al Fioranello, all’Archi di Claudio e al campo di Rieti, senza dimenticare il club Marediroma, il Tiber e il Marina Velka, oltre ai vari campi pratica.

Ryder Cup Roma: gli imperdibili

La sezione ‘Gli imperdibili’ racconta poi storie e piatti dei ristoranti gourmet e delle migliori pizzerie della Capitale, meta sicura dei visitatori interessati al torneo sportivo, mentre la città di Roma è esplorata rione per rione, quartiere per quartiere, ognuno nei suoi due volti: il Giorno (tra musei, negozi, bar, chiese, parchi, da consultare nei giorni in cui non si assiste alla Ryder Cup) e la Notte (dalle ore 17 in poi, quando chi ha terminato di seguire il torneo sportivo torna in città, con cocktail bar, locali, discoteche, ristoranti).

Ogni passeggiata è inoltre arricchita dai consigli su dove mangiare e comprare, per un totale di 249 ristoranti e pizzerie e 62 luoghi del gusto. La città svela così i due aspetti complementari del lifestyle romano, la sua rete di intrattenimento, turismo esperienziale e cultura, per un totale di 26 passeggiate che spaziano, ad esempio, dal Campidoglio al Flaminio, dal Colosseo ai Parioli, dall’Ostiense a Trastevere, passando per il Vaticano e la Fontana di Trevi.

Il meglio di Roma

La sezione ‘Il meglio di Roma’ è poi una guida nella guida: dieci articoli tematici per riassumere con praticità alcuni temi imprescindibili, come i musei, le attività per famiglie, la street art, i luoghi del cinema, il benessere, i parchi divertimento, le vie dello shopping. 

«Questa Guida può aiutare e favorire la ripartenza di una città che ogni tanto accende i motori e spesso si accorge che manca la benzina per gareggiare con i più importanti competitor mondiali. Una Guida che viene realizzata anche in versione digitale in inglese per permettere a tutti di divulgare al meglio le bellezze di una città che avrebbe sempre le carte in regola per ben figurare», scrive il direttore delle Guide di Repubblica, Giuseppe Cerasa, nella sua introduzione al volume. Mentre Giovanni Malagò, presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, nella sua prefazione aggiunge: «Sarà […] un segnale di fiducia e di fierezza da tradurre in un’organizzazione impeccabile, trasformando la competizione in un appuntamento indimenticabile per contenuti ed emozioni».

La ricaduta dell’evento sul territorio

L’assessore della Regione Lazio, Giancarlo Righini (deleghe al Bilancio, Programmazione economica, Agricoltura e Sovranità Alimentare, Caccia e Pesca, Parchi e Foreste), sottolinea invece, nella sua prefazione, che «la Ryder Cup sarà anche un’occasione straordinaria per mettere in risalto tutti i prodotti enogastronomici del Made in Lazio a partire dall’olio, frutta e verdure».

L’assessore di Roma Capitale, Alessandro Onorato (deleghe allo Sport, Grandi eventi, Turismo e Moda), aggiunge nella sua prefazione: «Questa Guida nasce per fornire informazioni, suggestioni e spunti originali sulla Città Eterna e dei suoi dintorni. Uno strumento di consultazione, ma anche uno stimolo per conoscere e per scoprire angoli della città e storie fuori dal comune».

Sono poi decine gli Artigiani d’eccellenza che si raccontano nel volume, tra calzaturifici iconici, orafi dal fascino senza tempo e botteghe storiche. La sezione delle Dimore di charme invece consiglia e descrive 95 insegne dell’accoglienza tra le migliori della città, tra hotel, b&b e resort urbani.

Ryder Cup Roma: gli itinerari fuoriporta

Nove infine sono gli Itinerari fuoriporta, che conducono i lettori tra le bellezze di Tivoli e dell’Argentario, dei Castelli Romani e di Fregene, di Santa Marinella e della Costa di Circe, delle Isole Pontine e dei laghi, oltre che del patrimonio culturale etrusco di Cerveteri e Tarquinia. A impreziosire le escursioni fuori città, decine di consigli sui migliori ristoranti delle cinque province del Lazio, dalla Tuscia alla Ciociaria, dalla Sabina al Pontino.

Articoli consigliati